Quali sono le particolarità degli immobili logistici?

In Francia, gli investimenti nel settore immobiliare logistico stanno attirando sempre più operatori del settore. Ciò è dovuto principalmente allo sviluppo costante delle società di e-commercio e di distribuzione. Tuttavia, queste condizioni favorevoli non sono sufficienti a soddisfare i vari vincoli del mercato. I professionisti della logistica immobiliare devono obbedire alle esigenze dei clienti.

Il dinamismo della logistica immobiliare

Il dinamismo è una delle particolarità del settore immobiliare logistico in Francia. Il mercato è in piena espansione. Investire in questo campo ha diversi vantaggi per sviluppatori e costruttori come Prologis. Ad esempio, c’è l’indicizzazione del reddito all’inflazione. Per quanto riguarda l’affitto, il riconoscimento delle spese relative ai lavori di riabilitazione è a carico dell’inquilino. La crescita dell’e-commerce e lo sfruttamento della catena di fornitura spingono anche gli operatori del settore a creare piattaforme logistiche. Dopo alcuni anni, le grandi aziende hanno in programma di lanciare sul mercato un gran numero di prodotti. Va notato che la maggior parte delle aree di stoccaggio logistico supera ora i 50.000 m2 (una cifra che varia, tuttavia, a seconda delle dimensioni del magazzino).

La posizione competitiva dei giocatori

L’offerta immobiliare è ancora adeguata alle aspettative logistiche. La consegna rapida è un servizio tanto ambito dai clienti. È diventato un fattore competitivo per i venditori. Questi ultimi devono quindi disporre di magazzini logistici. Molte catene di vendita al dettaglio stanno entrando a far parte di una vasta rete di negozi per diventare più competitive. Alcune piattaforme sono destinate ad essere utili per i loro clienti nell’e-commercio e per quelli dei negozi fisici. Essi cercano quindi di gestire, contemporaneamente, il magazzino di stoccaggio della vendita online e quello del negozio vero e proprio. L’obiettivo comune degli esercenti elettronici è quello di poter ottenere, conservare e vendere i propri prodotti in tempi brevi. Da un punto di vista più avanzato, è possibile considerare l’automazione del processo a livello tecnico per migliorare la produttività.

La logistica immobiliare come mercato in crescita

I privati che investono in immobili logistici hanno il diritto di acquistare unità di SCPI. Investire in una piattaforma di storage è un’attività redditizia. Il guadagno può variare dal 5 al 10% dell’importo investito. Il rendimento netto ottenuto in un magazzino di stoccaggio è quasi simile al rendimento lordo. Inoltre, è del tutto ipotizzabile l’addebito agli inquilini di alcuni costi e oneri vari (imposta sugli immobili, lavori di sviluppo, gestione della piattaforma logistica, ecc. Questa opzione è uno dei punti distintivi della locazione residenziale con l’investimento immobiliare logistico. Va notato che il profitto ottenuto attraverso un investimento nei immobili logistici è superiore a quello di un investimento in immobili residenziali.

In cosa consiste una piattaforma logistica online?
Logistica immobiliare: un mercato europeo solido