Convogli eccezionali: funzioni e obblighi

I convogli eccezionali sono disciplinati da un regolamento specifico. Le loro dimensioni sono generalmente fuori standard e richiedono scorte. I convogli eccezionali spesso riguardano il trasporto di parti industriali o di veicoli speciali. Per saperne di più sulle funzioni e le regole dei convogli eccezionali.

Convogli eccezionali

I convogli eccezionali sono caratterizzati dal trasporto dei pacchi specifici. Si tratta di trasportare carichi pesanti con veicoli adattati. I convogli eccezionali possono essere uno o più veicoli. I carichi trasportati dal convoglio d’eccezione sono in generale come veicoli agricoli, macchinari per lavori pubblici o parti industriali che devono essere assemblati in fabbrica. La circolazione di convogli eccezionali sulle strade francesi è regolamentata. Sono necessarie diverse autorizzazioni amministrative. I convogli eccezionali richiedono l’uso di veicoli specificamente adattati per questo tipo di convogli. Deve essere rispettata una specifica fascia oraria per evitare impatti sul traffico. Un percorso può essere stabilito dalle autorità se è indispensabile.

Particolarità dei convogli eccezionali

Convogli eccezionali consentono il trasporto di merci sensibili. La massa e le dimensioni delle merci o dei veicoli trasportati da un convoglio eccezionale sono superiori a quelle autorizzate dal Codice della Strada. La lunghezza deve superare i 16,50 m. Per quanto riguarda la larghezza, deve essere superiore a 2,55 m. Per il peso, deve essere superiore a 40 tonnellate secondo la normativa vigente. Può essere necessaria un’adeguata competenza tecnica per garantire che il convoglio eccezionale arrivi sano e salvo alla destinazione prevista. L’altezza non è fissata dal codice della strada. Tuttavia, si raccomanda di garantire che il convoglio eccezionale possa passare perfettamente sotto un ponte sul percorso. Ci sono tre categorie di convogli eccezionali.

Autorizzazioni

L’autorizzazione è necessaria per i convogli eccezionali che viaggiano legalmente sulle strade francesi. È rilasciata dal prefetto del dipartimento del luogo di partenza o del dipartimento di entrata in Francia. Tutto quello che dovete fare è fare una richiesta al servizio di istruttori DDE. E’ richiesta un’autorizzazione su percorsi specifici. L’autorizzazione permanente è necessaria solo in caso di ripetuti spostamenti del convoglio. L’autorizzazione può essere specifica in base al carico trasportato. Può essere individuale o locale. I convogli eccezionali sono accompagnati da una scorta motorizzata per garantire che il convoglio proceda senza problemi. I convogli non sono generalmente conformi alle norme del traffico a causa dei carichi pesanti che trasportano.

Scorta della polizia quando si attraversa un ponte
Trasporti eccezionali per opere di musei